POZZUOLI – Sono stati i ricercatori dell’ istituto Telethon di Genetica e Medicina di Pozzuoli, il Tigem, a scoprire i sei casi di “variante inglese” del Covid-19. Si tratta di 6 viaggiatori di ritorno da Londra, controllati all’aeroporto di Capodichino prima dello stop dei voli con il Regno Unito. Oltre ai sei casi della “variante inglese”, nei restanti campioni analizzati sempre dagli studiosi del centro che sorge nell’ex Consorzio Olivetti, sono state identificate 8 diverse varianti, tutte appartenenti al “tipo B”, largamente diffuse in Europa.