GIUGLIANO – Un centro estetico a tutti gli effetti, con tanto di materiale ed attrezzature: peccato che fosse del tutto abusivo. A Giugliano i carabinieri della locale stazione hanno sanzionato per l’esercizio di attività di estetista senza le prescritte autorizzazioni due ragazze del posto. I militari, allertati dal 112, hanno trovato le due “titolari”, in un locale di uno stabile in via Arco Sant’Antonio, in compagnia di un’altra donna (presumibilmente cliente). L’appartamento – che era stato ceduto in affitto ad uso abitativo –  è stato sequestrato insieme alle attrezzature. Per le tre donne anche una sanzione per non aver rispettato le norme anti-contagio.