La polizia recupera 250 televisori bottino di una rapina

NAPOLI – Un ricco bottino di 250 televisori del valore di 400mila euro frutto di una rapina su un’area di servizio autostradale. Nella mattina di mercoledì un autotrasportatore era partito da Bergamo con un carico di 250 tv led da 39” e 32” diretto in Campania; l’uomo poco dopo le 23  era giunto in un’area di servizio nella zona di Fiano Romano. Il conducente si era addormentato quando, dopo un paio d’ore, due uomini hanno sfondato il finestrino della motrice  e minacciandolo con una pistola si sono impossessati del camion sequestrando anche il conducente.

SCARICATO UOMO E CAMION – Uno dei due rapinatori si è messo alla guida del camion raggiungendo il deposito di via Asciuttolilli dove hanno scaricato il carico di tv su di un altro camion per poi abbandonare la vittima ed il mezzo rapinato in località Casoria. I 250 televisori però sono stati intercettati e recuperati dagli agenti del commissariato di polizia San Giuseppe Vesuviano, la merce è stata restituita al conducente. Denunciati  per ricettazione A.G. 40enne, originario di Nocera inferiore affittuario del deposito, S.O. 45anni di Pompei, gestore del deposito e R. N. 41 anni del luogo, proprietaria del fondo dove è ubicato il deposito e moglie del gestore dello stesso.