POZZUOLI – Centocinquanta box con specialità di mare donati a medici, infermieri e personale socio sanitario dell’ospedale “Cotugno” di Napoli come gesto di affetto e per dire grazie a coloro che da un anno combattono in prima fila contro il Covid-19. E’ il gesto di solidarietà realizzato da Nicola Scamardella, titolare del ristorante White Chill Out «Abbiamo voluto dimostrare il nostro affetto con un piccolo gesto per dire grazie a queste persone che notte e giorno combattono il Covid» ha spiegato Scamardella, che nel giorno dell’anti vigilia di Natale insieme ai fratelli Dylan e Daniele, gestori di un omologo locale ad Arco Felice, ha portato pasti caldi presso il nosocomio napoletano, tra i primi in Italia nella lotta al virus. L’iniziativa è stata resa possibile grazie all’impegno dell’infermiere puteolano Giovanni Boscritto e della dottoressa Maria Cristina Boccia.