GIUGLIANO – Ieri mattina gli agenti del Commissariato di Giugliano-Villaricca hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa lo scorso 9 luglio dal G.I.P. del Tribunale di Napoli Nord su richiesta della locale Procura, nei confronti di S.H., 26enne di Caserta, in quanto gravemente indiziato di rapina aggravata. II provvedimento cautelare è frutto dell’attività investigativa svolta dai poliziotti a seguito di una rapina avvenuta nel mese di giugno 2020 sulla SS 7quater a Giugliano in Campania ai danni di una coppia ferma in auto. Gli agenti, grazie alle descrizioni fornite dalla vittima, hanno raccolto gravi indizi di colpevolezza a carico dell’indagato che è stato rintracciato presso il campo nomadi di Caivano.