arresto quarto Rusnak Roman
Il 20enne ucraino Rusnak Roman

di Gennaro Del Giudice

QUARTO – Tenta di rapinare un supermercato ma viene messo in fuga dal direttore e arrestato dai carabinieri. E’ accaduto mercoledì sera a Quarto dove i militari della locale tenenza hanno arrestato per tentata rapina Roman Rusnak, 20enne ucraino residente a Giugliano. L’uomo, armato di pistola, aveva fatto irruzione intorno alle 20 all’interno del supermercato MD nei pressi del bivio tra via Campana e via Masullo, puntando l’arma contro una cassiera, e intimandole di consegnare i soldi contenuti nelle casse. Ma anziché ricevere i soldi, il rapinatore si ritrovava a fare i conti con la reazione del direttore supermercato. Quest’ultimo, infatti, appena resosi conto del tentativo di rapina si avventava contro il 20enne riuscendo a metterlo in fuga. Attimi concitati durante i quali veniva lanciato l’sos al 112.

 

L’ARRESTO – La scena veniva ripresa dalle telecamere di sorveglianza dell’attività commerciale le cui immagini ora sono al vaglio degli inquirenti. Pochi minuti e sul posto giungevano i carabinieri della tenenza di Quarto diretti dal maresciallo Antonio Flore che tempestivamente riuscivano a rintracciare e bloccare, a poche centinaia di metri dal supermercato, il rapinatore che si era dato alla fuga a piedi. Addosso al 20enne i militari trovavano anche la pistola giocattolo priva del tappo rosso con la quale aveva minacciato la cassiera. Dopo l’arresto Roman Rusnak è stato condotto presso il carcere di Poggioreale.