1444631984-posteQUARTO – Ha tentato di aprire un conto corrente postale utilizzando una carta d’identità e un codice fiscale falsi ma è stato scoperto e arrestato dai carabinieri. E’ successo a Quarto dove i militari della locale tenenza, diretti dal Tenente Leonardo Rosano, hanno arrestato Ciro Polselli, 41enne di Villaricca, già noto alle forze dell’ordine. L’uomo è stato sorpreso e bloccato nella filiale di Poste Italiane mentre tentava di aprire un conto corrente postale con rilascio di assegni utilizzando documenti falsi. Dopo il raid presso l’ufficio i militari si sono recati presso l’abitazione del 41enne dove, con successiva perquisizione domiciliare, hanno rinvenuto alcuni documenti d’identità rubati che sono stati sequestrati. Inoltre in casa era presente alche il fratello 43enne che è stato denunciato per ricettazione. Il 41enne, in atteso di rito direttissimo, dovrà rispondere del reato di possesso di documenti di identificazione contraffatti, sostituzione di persona, contraffazione di pubblici sigilli e false attestazioni sulle generalità.