QUARTO – Sempre forte l’attenzione dei carabinieri del Comando provinciale di Napoli per il rispetto della normativa anti-contagio durante la movida. Sia la città di Napoli che la provincia sono state passate al setaccio: centinaia di persone sono state identificate, altrettanti i veicoli controllati. Periodo intenso anche per i carabinieri del Nas di Napoli che, nell’ambito dei controlli straordinari finalizzati alla verifica del rispetto delle norme anti-Covid, hanno effettuato ispezioni in diverse attività commerciali. A Quarto i militari hanno sanzionato il titolare di un ristorante in via Torre Dentice. I carabinieri hanno accertato che non erano state previste delle misure idonee alla rilevazione della temperatura dei clienti. I controlli continueranno anche nei prossimi giorni.