spadaQUARTO – Ha minacciato di morte la compagna brandendo una spada, ubriaco e il tutto davanti alla figlia di lei. L’ennesima scena di violenza in casa di una coppia non sposata – lei 45 anni, lui 53 – interrotta questa volta dall’arrivo dei carabinieri. I militari, intervenuti in seguito ad una telefonata al 112 da parte della vittima, hanno subito immobilizzato l’uomo – apparso subito in evidente stato di ebbrezza –  e portato via.

LUNGA SERIE DI VIOLENZE – Il 53enne, con alle spalle alcuni precedenti, è stato processato con rito immediato. Il giudice ha deciso per lui il divieto di raggiungere luoghi solitamente frequentati dalla compagna. Quest’ultima ha raccontato che la  lite interrotta dai carabinieri altro non era che l’ultima di una lunga serie, spesso consumate davanti alla figlia maggiorenne della donna e sempre estremamente violente. La spada è stata posta sotto sequestro, così come due pugnali custoditi in casa. Le accuse contro l’uomo sono di violenza domestica ed atti persecutori.