QUARTO – «La manutenzione ordinaria nel nostro territorio è completamente inesistente. Ma chi governa non si guarda attorno? È inaccettabile che la nostra piazza principale sia in queste condizioni: piazza Santa Maria come tante altre arterie principali del nostro territorio». Il gruppo “Un’altra città – Quarto” spara a zero contro l’amministrazione comunale, targata Sabino, e ne chiede le dimissioni. «Il degrado urbano che vediamo rispecchia il degrado politico di chi ci governa. Eppure non chiediamo la luna, non stiamo chiedendo progetti sulla viabilità alternativa, biblioteche o un punto di primo soccorso sul nostro territorio. Per ora ci accontentiamo di poter andare a fare la spesa senza bucare una ruota in un fosso o di portare i nostri bambini nella villa comunale: la normalità», rincara la dose il gruppo di opposizione.