QUARTO – Attimi di tensione nella notte tra sabato e domenica in una pizzeria di Quarto dove i carabinieri della locale tenenza hanno denunciato per possesso ingiustificato di armi un cittadino ghanese di 39 anni ma residente da tanti anni nella cittadina flegrea.
L’uomo – in evidente stato di alterazione psicofisica dovuta probabilmente all’esagerata assunzione di alcol – è entrato nella pizzeria di via Campana ed ha iniziato ad inveire nei confronti di un dipendente reo, a dire del 39enne, di avergli servito delle pizze che erano fredde. Allertati i carabinieri che sono intervenuti prima che qualcuno potesse farsi male, l’uomo è stato portato alla calma e perquisito. Addosso 2 coltelli da cucina di 27 e 36 centimetri. Le armi sono state sequestrate.