QUARTO – Focolaio covid all’interno della squadra di calcio a 5 maschile ASD Futsal Quarto dove quattro calcettisti e tre componenti dello staff tecnico sono risultati positivi ai tamponi. Tutto il team è finito in quarantena e stessa sorte è toccata alla squadra femminile, il cui vice allenatore figura tra i contagiati. La positività dei calciatori e dello staff tecnico è emersa in seguito a un giro di tamponi a cui si era sottoposta, privatamente, la squadra maschile dopo un primo caso di covid venuto fuori nei giorni scorsi. Si tratta di un componente dello staff tecnico che si era sottoposto al test naso-faringeo dopo aver accusato sintomi febbrili: a quel punto in 25 tra compagni di squadra e componenti dello staff si sono sottoposti ai controlli e 6 sono risultati positivi. Le due squadre si allenano nell’impianto sportivo “Penalty” di via Fausto Coppi, a Quarto.

PARTITA RINVIATA – Lo scoppio del focolaio è arrivato alla vigilia della prima giornata del campionato di calcio a cinque di serie C2 (di cui fanno parte squadre della provincia di Napoli, Benevento e Caserta) e che vedeva la Futsal Quarto impegnata sul campo della Città di Acerra CS: la partita è stata rinviata a data da destinarsi e non si esclude che la Federazione possa decidere per il rinvio di tutte le partite.