QUARTO – Nessun “grillo” per la testa. L’ex sindaco di Quarto, Rosa Capuozzo, sarà la prima iscritta alla nuova Democrazia Cristiana. Dopo il “divorzio” con il Movimento Cinque Stelle a seguito di una vicenda giudiziaria, l’attuale consigliere comunale di opposizione ha deciso di sposare gli ideali di Gianfranco Rotondi. Capuozzo, eletta sindaco di Quarto nel 2015 e sfiduciata l’anno successivo, ha partecipato al consiglio nazionale di Rivoluzione Cristiana.

TORNA LA DC – «Rivoluzione cristiana si scioglie. Ho convocato il Consiglio nazionale per sospendere formalmente le attività e riattivare la denominazione “Democrazia cristiana” in vista degli “Stati generali della Dc” di novembre. Sottoporrò ai consiglieri anche l’opportunità di una iniziativa verso il Quirinale per sottolineare la criticità di una gestione del Viminale fuori del tradizionale quadro di garanzia di quella istituzione», ha dichiarato Gianfranco Rotondi, presidente Dc e vicecapogruppo di Forza Italia alla Camera.