POZZUOLI – Riceviamo e pubblichiamo dal dottor Massimo Smaldone, presidente S.C.a.r.l. “Progetto Leonardo” Asl Napoli 2 Nord distretto 35.

I RINGRAZIAMENTI – In un periodo come questo, l’orgoglio dell’appartenenza ad una comunità è decisivo per resistere e ripartire. -si legge nella nota- La Fase 2 alla quale ci stiamo approssimando prevede un investimento, in termini di impegno e professionalità, sulla Medicina Generale, che porta il peso della responsabilità nella diagnosi precoce di malattie potenzialmente letali, come nel caso del COVID-19. Con la campagna “Proteggiamoli”, a salvaguardia della Medicina del Territorio, l’Ente Comunale ha manifestato il Suo interesse nei confronti dei Medici di Medicina Generale, donando dei kit, contenenti dispositivi di protezione individuale, alle nostre Aggregazioni Funzionali Territoriali (AFT). La carenza, fino a qualche tempo fa, di tali dispositivi aveva creato profondi timori per noi e per i nostri assistiti, per l’alto rischio di contagio che ci ha fatto già pagare un prezzo assai alto in termini di vite umane. Occuparsi del bene delle persone, non come compito ma come missione, accomuna noi al nostro Sindaco a cui va un sentito e doveroso ringraziamento; con la Sua donazione, ancora una volta, ha dimostrato sensibilità nei confronti della nostra categoria, avamposto del Servizio Sanitario Nazionale a difesa della salute dei cittadini della nostra Pozzuoli.