Incidente auto depuratori LicolaPOZZUOLI – Un incidente che solo per caso non ha avuto tragiche conseguenze quello accaduto domenica scorsa all’altezza dei depuratori in via Montenuovo Licola Patria a Pozzuoli. Tre auto quasi distrutte e tanta paura. A raccontare l’accaduto un protagonista involontario dell’incidente, Giovanni Broscritto, conducente di una Alfa Romeo Mito, il primo a vedersi venire contro l’auto contromano.

broscrittoIL RACCONTO – Giovanni ci racconta: «Scendevo di casa percorrendo via Montenuovo Licola Patria quando, dopo la curva, un’auto provenendo dal senso opposto invade la mia corsia. Ho provato in tutti i modi ad evitarla ma niente da fare, mi ha colpito nella fiancata sinistra per poi schiantarsi sulla macchina che mi seguiva. – Dopo l’impatto il giovane, assieme all’occupante dell’altra auto travolta, ha dovuto subire anche le minacce di chi li ha quasi ammazzati – Subito dopo l’incidente appena sono uscito dall’auto sono andato verso le auto coinvolte per sincerarmi delle condizioni dei passeggeri, ma ad un certo punto il conducente dell’auto che mi era venuto addosso ha iniziato a minacciare me e l’altro conducente urlando avanti a tutti che ci avrebbe sparato. Dopo circa 10 minuti sono arrivati i carabinieri e fortunatamente si è calmato. Da parte nostra – conclude – abbiamo raccontato tutto ai militari».