POZZUOLI – E’ un sequestro da record quello effettuato dalla Guardia di Finanza che ha intercettato in città un mezzo che trasportava ben 33 chilogrammi di cocaina. In manette il conducente, un 31enne napoletano nella cui abitazione è stata trovata un’ingente quantità di denaro e tre orologi di lusso di dubbia provenienza.

TROPPO NERVOSO ALL’ALT: SCATTA LA PERQUISIZIONE – In azione i militari del Nucleo di polizia economica finanziaria di Napoli, che da tempo stavano indagando sul traffico di stupefacenti. Le fiamme gialle hanno imposto l’alt ad un mezzo proveniente dal Nord Italia ed immediati sono stati i sospetti da parte dei finanzieri. Chi era alla guida, infatti, ha fornito risposte vaghe sull’itinerario e sulle tappe che aveva effettuato. A tradirlo, inoltre, anche un eccessivo nervosismo.

DROGA DESTINATA ALL’INTERA REGIONE – Sul camion erano nascosti 30 panetti di cocaina del peso di poco più di un chilo ciascuno. Nell’abitazione dell’uomo, invece, c’erano ben 200mila euro in contanti e 14mila dollari statunitensi, oltre a tre orologi di valore. Tutto è finito sotto sequestro, mentre il 30enne è stato trasferito nel carcere di Poggioreale. Una volta sul mercato, la droga avrebbe fruttato ne 7 milioni di euro.