20151103_112117POZZUOLI – Rifiuti sui resti archeologici affiorati in Piazza della Repubblica. E’ la vergogna che va in scena a Pozzuoli, dove l’inciviltà non si ferma nemmeno davanti alla storia. Nel mirino degli incivili sono finiti i resti venuti fuori durante il rifacimento del centro storico previsto dai progetti Piu Europa. In attesa che le autorità competenti decidano sul futuro dei ritrovamenti il “mini sito archeologico” è diventato una pattumiera per chi non vuole “faticare” a trovare un cestino.

reperti pozzuoliUN TRISTE SPETTACOLO – Un’offesa all’archeologia e al “nuovo centro storico” che purtroppo non rappresenta una novità. Più volte infatti le fontane di “Piazza 2 marzo” e la “Fontana della” Pace, nei pressi del commissariato di Polizia, sono state invase da spazzatura. Gesti deprecabili che macchiano l’impegno di tanti puteolani che quotidianamente preservano le bellezze cittadine considerate da tutti un bene comune.