SONY DSC
La refurtiva scoperta dai carabinieri

POZZUOLI – Aveva in casa un ricco bottino tra collane, bracciali e strumenti tecnologi vari, frutto di ben tre furti messi a segno da un 30enne puteolano, già noto alle forze dell’ordine. La refurtiva è stata scoperta a casa dell’uomo in via Seneca nel Rione Toiano durante una perquisizione dei carabinieri della locale compagnia. Nello specifico i militari hanno trovato:  un notebook samsung, un orologio marca altanus, 2 collane d’argento, una collana di corallo, una collana di perle con medaglione in avorio, un bracciale di perle, 2 collane e 3 bracciali in metallo, una borsa in tela di colore arancione-giallo, rubati lo scorso 1 marzo nell’abitazione di una 30enne di Giugliano in Campania.

REFURTIVA RESTITUITA – Inoltre, durante i controlli, i militari hanno rinvenuto uno smartphone htc, un telefono lg, un iPod apple, rubati il 23 aprile scorso nell’abitazione di un 25enne, americano, domiciliato a Giugliano in Campania; uno smartphone samsung galaxy, 2 orologi swatch, uno chronotech ed una collana, rubati 24 marzo scorso dall’abitazione di un 79enne di Pozzuoli. Tutta la refurtiva è stata restituita agli aventi diritto. Il ladro è stato denunciato per ricettazione.