POZZUOLI – Gli artisti poliedrici Cetty Sommella e Nando Paone hanno presentato il nuovo calendario teatrale 2019-2020 di eventi, che si svolgeranno presso il Teatro Sala Moliére, locato (all’interno dell’ArtGarage) nei pressi della stazione metropolitana di Pozzuoli (Parco Bognar). Il pubblico sarà allietato da una particolare e accurata offerta artistica, che avrà un focus soprattutto sui giovani talenti flegrei e non solo. Un teatro, quello della coppia, di spessore e orientato sulle tematiche care all’attualità. Andare a teatro per capire più sapientemente il mondo complesso che ci circonda. L’ironia partenopea e i colpi di scena drammatici non mancheranno di certo. Sono disponibili già gli abbonamenti teatrali, per contatti chiamare: 081.3031395 – 3770888569.

IL CALENDARIO – Il programma è ampio e variegato: si parte con un fuori abbonamento il 23 ottobre, Parole in luce e le quattro storie di Carrino, Marsullo, Michetti e Ruccello, con la regia di Cetty Sommella; mentre il 9 novembre sarà in scena Il tempo supplementare di Roberto Russo. Un lavoro curato da due attori brillanti come Francesco Maria Cordella – curatore anche della regia – e Irma Ciaramella; il 23 novembre sarà la volta di A Maria, un testo scritto e diretto da Cetty Sommella con M. Buono, M. Capoluongo, M. Biccari, V. Nastri e A. Causa, il tema iconico del dramma è il femminicidio; a seguire Maleducata 180 di Fierro e Mocciola con la recitazione e la regia di Roberto Azzurro dedicato a Bruno Orsini; La versatile creazione di Dio scritto e diretto da Cetty Sommella con il cast attoriale: M. Sgamato, V.Nastri, M. Buono, M. Capoluongo e M. Biccari, incentrato sulla diversità; Io so e ho le prove scritto, diretto e interpretato da Giovanni Meola, partendo dal libro di Vincenzo Imperatore; Clownference, un’opera teatrale ispirata alla figura del clown, di Checov e Paone, con la regia curata da quest’ultimo; The King, scritto diretto e interpretato da Marco Montecatino, il quale presenta un supereroe in pensione; Credevo fosse amore di Dandini, Moscato e Shakespeare con le musiche di Lino Cannavacciuolo e il cast: S. Barattolo, T.Caruso, A.Martino e L. Palo con la regia di Carlo Guitto; in conclusione, Ridere e…poi? scritto e diretto da Cetty Sommella con gli interpreti: M. Capoluongo, M. Buono e M. Biccari. In allegato è possibile visionare la locandina degli eventi.