Sophia Loren

POZZUOLI – «Mi ha commosso la storia di Ludovica Nasti. Non si poteva scegliere bambina migliore di lei per interpretare il ruolo di Lila, che fa benissimo. Le auguro di cuore un grande successo e tutto il bene del mondo». A dirlo è Sophia Loren in un messaggio rivolto alla piccola Ludovica, 12enne puteolana e tra le protagoniste della serie evento “L’amica geniale” tratta dai best seller di Elena Ferrante. Le parole della Loren sono state pubblicate sui social da Paolo Lubrano, organizzatore del Premio Civitas. Non è poi trascorso molto tempo dalla risposta della piccola Ludovica. «Questo è il messaggio che ho tanto atteso, non ci credo. L’emozione è forte. E’ un onore per me, grazie Sophia Loren. Torna, questa casa aspetta te», le parole della 12enne di Pozzuoli.

Ludovica Nasti

LA SERIE TV – La serie tv ha già sbancato gli ascolti di Raiuno: è il racconto di oltre sessant’anni della vita di Elena Greco e Lila Cerullo, migliori amiche e peggiori nemiche, ambientato in una Napoli pericolosa e affascinante. Nel 2017 la televisione statunitense HBO annunciò la produzione di una serie in otto puntate basate sul romanzo della Ferrante. Si tratta di una serie prodotta con Rai Cinema e Fandango, girata in Italia e recitata principalmente in dialetto napoletano, intitolata proprio “L’amica geniale” come il primo romanzo della tetralogia letteraria. Negli Stati Uniti d’America (dove il titolo è My Brilliant Friend) la trasmissione è iniziata il 18 novembre 2018, mentre in italia lo scorso 27 novembre. La regia è di Saverio Costanzo; i due personaggi principali sono interpretati da Elisa Del Genio (Elena) e Ludovica Nasti (Lila) bambine e Margherita Mazzucco (Elena) e Gaia Girace (Lila) adolescenti.