di Alessandro Napolitano

4g
La nuova rete 4G è sbarcata a Pozzuoli

POZZUOLI – Da oggi chi naviga in internet con gli smartphone potrà farlo ad una velocità doppia rispetto a quella attuale. Pozzuoli è tra le città che beneficerà della nuova connessione 4G che permette di navigare fino a 180 Mbit al secondo. Ma nel prossimo futuro si potranno toccare anche i 225. Spiegano i tecnici di Telecom Italia: «Il 4G+ consente di fruire in mobilità di servizi e contenuti multimediali ad alta definizione con una qualità di immagini fino a 4K ed è reso possibile dalla “carrier aggregation”, la soluzione tecnologica in grado di combinare due bande di frequenza diverse tra quelle utilizzate per l’LTE (800, 1800 e 2600 MHz). Nei primi mesi del prossimo anno la rete LTE Advanced di TIM consentirà connessioni caratterizzate da una velocità di picco di 225 Mbps, il massimo valore reso possibile aggregando le frequenze attualmente in uso agli operatori. In test di laboratorio presso TILab sono state raggiunte velocità prossime ai 300 Mbps».

LA NUOVA RETE VELOCE – Oltre Pozzuoli la nuova rete è arrivata da oggi anche a Napoli, Salerno, Caserta, Benevento, Torre del Greco, Castellammare di Stabia, Afragola, Marano di Napoli, Battipaglia, Mugnano di Napoli e Giugliano in Campania. Ma non tutti gli smartphone possono viaggiare a questa velocità. Per ora c’è un solo modello, tra quelli in vendita con il brand Tim, capace di sfruttare la rete 4G ed è il Samsung Galaxy Note 4. «Nelle prossime settimane il portafoglio di TIM si arricchirà con altri terminali 4G+ che consentiranno di fruire in mobilità di contenuti on demand, navigare in Internet con prestazioni nettamente superiori a quelle attuali e di vedere in streaming i film in HD, anche da TIMVision, la tv on demand di Telecom Italia. Inoltre i clienti Business potranno sfruttare al massimo i servizi Cloud di Nuvola Store come ad esempio la videoconferenza in HD o la fruizione da smartphone e tablet di mobile apps ospitate nel cloud di Telecom Italia. I clienti Consumer e Business che sottoscriveranno o hanno già sottoscritto offerte 4G LTE potranno accedere gratuitamente ed automaticamente alle prestazioni del 4G+ fino al prossimo 30 Aprile 2015».