POZZUOLI – Ancora saccheggi e furti all’ex palazzetto dello sport di via Ada Negri a Monterusciello. Dopo gli arresti dello scorso 12 novembre nella notte altre due persone sono finite in manette, sorprese a rubare grate e infissi nella struttura sequestrata nel 2014. Si tratta di Salvatore Di Costanzo, 43enne e Carmine Sanghez, 44enne, entrambi di Pozzuoli e già noti alle forze dell’ordine.

GLI ARRESTI – I due sono stati arrestati dai carabinieri della stazione di Monterusciello per tentato furto aggravato in concorso. Di Costanzo e Sanghez sono stati sorpresi fuori dal Palazzetto dello Sport mentre caricavano il ferro su un’auto Fiat Seicento. Durante la perquisizione sono stati trovati in possesso di arnesi da scasso e della refurtiva, del valore di 2.500 euro circa, subito restituita all’avente diritto. I due ladri, arrestati e ora in attesa del rito direttissimo, sono stati segnalati all’Autorità Giudiziaria per violazione di sigilli.