POZZUOLI – E’ riuscito a rubare lo stereo dall’auto di un giovane ma non l’ha fatta franca e dopo un inseguimento è stato bloccato e arrestato dai carabinieri. Ora dovrà rispondere di furto aggravato e danneggiamento Girolamo Di Costanzo, 39enne di Pozzuoli, autore di un furto ieri pomeriggio in Piazza Italia a Lucrino, zona spesso teatro di episodi di questo genere. L’uomo aveva forzato con un giravite la portiera dell’auto di un 24enne di Lusciano e rubato lo stereo quando è stato visto da un passante che ha subito dato l’allarme ai carabinieri.

INSEGUITO E ARRESTATO – Immediatamente sul posto sono giunti i militari del Nucleo Operativo di Pozzuoli (diretti dal Tenente Luca La Verghetta) a cui il testimone ha fornito la descrizione del ladro, dell’auto sulla quale si era messo in fuga e la direzione. Informazioni che hanno permesso ai carabinieri di intercettare Di Costanzo mentre tentava di dileguarsi. L’uomo è stato bloccato e nella sua auto sono stati trovati lo stereo rubato nella vettura parcheggiata a Piazza Italia (subito restituito al proprietario) e un giravite utilizzato per scassinare la portiera (poi sequestrato). A quel punto l’autovettura del 39enne è stata sottoposta a sequestro penale e l’arrestato è stato tradotto ai domiciliari in attesa del rito direttissimo.