POZZUOLI – Ritorna a il consueto appuntamento con il “Pennone a mare” nel giorno dell’Assunta. Mercoledì 15 agosto, a partire dalle ore 15, presso il Molo Caligoliano, tredici partecipanti si sfideranno fino all’ultima bandierina posizionata sul suggestivo palo di sapone. Il Pennone a Mare – Palo di Sapone è una festa popolare che si rinnova ogni anno, legata alla devozione dei pescatori puteolani per la Madonna Assunta, protettrice della gente di mare, la cui statua ottocentesca sarà portata, come è consuetudine, in processione per le vie del centro storico dopo la Santa Messa, prevista per le ore 18 nella chiesa dell’Assunta a Mare, posta nella caratteristica Darsena dei pescatori.

I NOMI DEI PARTECIPANTI – Alla gara prenderanno parte: Vincenzo Perrotta (Capitano), Mario Clivio, Biagio Rezzo, Florindo Doriano, Gennaro Rezzo, Salvatore Corcione, Marco D’Avanzo, Pasquale Rocco, Ciro Basile, Luigi Rezzo, Gioacchino Rimoli, Carlo Perotta, Gennaro Di Donato e il fuori gara Francesco Di Domenico (Presidente del Comitato dei Pescatori di Pozzuoli).

SPETTACOLO DI FUOCHI – Alle ore 23:00 circa, presso il Molo Caligoliano, in deroga al divieto di esplosione di fuochi d’artificio su tutto il territorio comunale disposta per la presenza di “un evento liturgico e folcloristico fortemente sentito” dalla comunità puteolana, ci sarà lo spettacolo pirotecnico, organizzato dal Comune di Pozzuoli. L’evento è stato organizzato dalla Pro Loco Pozzuoli, con il patrocinio del Comune di Pozzuoli e dell’Assessorato alla Cultura, Turismo e tempo libero, Marketing territoriale, di concerto con il Comitato dei Pescatori di Pozzuoli.