Prysmian
Il colpo è stato messo a segno ai danni dello sportello bancario della Prysmian

POZZUOLI – Colpo da 50mila euro al Monte dei Paschi di Siena di Pozzuoli. Il raid è stato messo a segno ieri pomeriggio ai danni dello sportello bancario che si trova all’interno dello stabilimento “Prysmian” in via Annecchino ad Arco Felice. Autore del colpo un rapinatore solitario che con passamontagna e guanti ha atteso la pausa pranzo dei dipendenti per realizzare un foro all’interno della parete di un locale attiguo e attualmente in disuso. A quel punto l’uomo si è presentato davanti alla cassa dell’istituto di credito dove in quel momento c’era solo un’impiegata.

 

IL COLPO – Il rapinatore ha agito senza armi. Dopo aver minacciato la donna facendosi consegnare i soldi in suo possesso, ha atteso circa 20 minuti all’interno dell’edificio l’apertura della cassa “a tempo”. Venti lunghi minuti per la vittima rimasta nelle mani del malvivente che nel frattempo ha fatto razzia anche dei soldi contenuti nel bancomat. Atteso il tempo necessario, il rapinatore ha poi messo in un sacco le banconote scappando con un bottino che si aggira intorno ai 50mila euro (la cifra esatta sarà formalizzata oggi). La fuga è avvenuta attraverso il foro realizzato nel muro. Scattato l’allarme, sul posto sono giunti i poliziotti del Commissariato di Pozzuoli che hanno avviato le ricerche. Resta da capire come l’uomo sia riuscito ad entrare all’interno dell’area riservata ai dipendenti dell’azienda. Intanto la Polizia ha acquisito le immagini del sistema di video-sorveglianza dell’impianto.

 

Gennaro Del Giudice