POZZUOLI – Procede lo sgombero del campo container di via Carlo Alberto dalla Chiesa. Questa mattina è iniziato il quinto giorno di operazioni da parte della task force messa in campo dalla Prefettura e che vede impegnati polizia, carabinieri, municipale, tecnici e operai del comune, sanitari, assistenti sociali e ditte di trasloco. Le tensioni e le barricate di martedì scorso fortunatamente sono un lontano ricordo, il clima è disteso e i residenti stanno partecipando attivamente alle operazioni di sgombero. Al momento oltre la metà dei manufatti è stata sgomberata e gli ingressi murati per evitare ulteriori occupazioni. In totale sono 43 i manufatti da liberare. Solo al termine delle operazioni, previste per martedì, l’intera area sarà interdetta in attesa della rimozione dell’amianto e della successiva bonifica. Intanto restano pochi, in relazione al numero totale di sfollati, coloro che stanno usufruendo del “Palazzetto dello sport” di Monterusciello messo a disposizione come centro di prima accoglienza: davanti alla prospettiva di dormire su brandine collocate su un campo da basket si cercano soluzioni alternative.