ufficio-postale-1POZZUOLI – Tra l’ufficio postale di via Capuana e l’isola ecologica di via Saba a Monterusciello non se ne poteva più degli escrementi di uccelli che ricoprivano interamente le pavimentazioni. Una situazione che si è protratta per anni e risolta solo per brevi periodi attraverso pulizie occasionali organizzate dal comune di Pozzuoli. Interventi-tampone che però non hanno mai messo fine al problema esponendo i clienti di Poste Italiane a piogge di escrementi. Così dopo numerose lamentele e segnalazioni da parte degli utenti è partita la realizzazione di una rete di protezione che consentirà di proteggere la parte sottostante degli edifici dalle feci degli uccelli, ed evitare che l’aria venga infestata da puzza e miasmi.

ufficio-postale-3L’INTERVENTO –  A farsi carico delle problematiche che per anni hanno attanagliato l’ufficio postale di Monterusciello è stato il consigliere comunale del Partito Democratico di Pozzuoli, Domenico Pennacchio «Dopo aver ricevuto numerose segnalazioni in merito al disservizio mi sono fatto carico del problema riportandolo agli uffici preposti – spiega Pennacchio – Finalmente è stata fatta la gara per l’assegnazione dei lavori che sono già iniziati. E’ in coso il montaggio di una rete che farà da barriera ed evitare che gli escrementi degli uccelli finiscano sulla pavimentazione evitando che si crei una situazione inaccettabile e anche pericolosa per la salute».