POZZUOLI – Seguita, minacciata con una pistola e rapinata dell’incasso di ben 30mila euro. La vittima è la titolare di una tabaccheria in via Parini, nel quartiere di Monterusciello, fermata da due rapinatori armati lunedì sera in via Brancati, all’ingresso della variante Anas. La donna si trovava in auto in compagnia di un’amica quando una moto le ha tagliato la strada costringendola a fermarsi. A quel punto i due malviventi, entrambi con i volti coperti da passamontagna e caschi, l’hanno minacciata e costretta a consegnare i soldi che la donna stava andando a depositare in banca presso lo sportello della cassa continua.

LA RAPINA – In totale 30mila euro, che i rapinatori hanno messo in una busta prima di darsi alla fuga in direzione di Pozzuoli in sella a una moto di grossa cilindrata. Le uniche testimonianze raccolte dagli inquirenti sono delle vittime. Indagini rese difficili dall’assenza di telecamera in zona e di altri testimoni al momento della rapina (erano le 20.45 circa). Viste le modalità con cui è stato messo a segno il colpo è molto probabile che i rapinatori abbiano atteso la chiusura dell’attività commerciale e poi pedinato la vittima.