POZZUOLI – «Mio padre è ancora vivo grazie alla professionalità e alla bravura di medici e infermieri del 118 e dell’ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli» A raccontarlo è Stefania Di Mare, poche ore dopo l’intervento del personale sanitario che nella serata di venerdì ha soccorso e curato l’anziano genitore vittima di un infarto. L’uomo adesso è fuori pericolo, ma per i suoi familiari sono state ore di angoscia.

IL RACCONTO – «Era praticamente morto racconta -Stefania- ma il tempestivo intervento dell’ambulanza e il primo intervento effettuato dal personale lo hanno salvato. Sono rimasta colpita da come hanno preso in cura mio padre, dalla professionalità, dalla bravura. Stessa cosa che ho visto quando è stato portato in pronto soccorso. In particolare voglio ringraziare Angelo, Nunzia ed Alessandro rispettivamente medico, infermiera e aiuto soccorritore. Se oggi mio padre è ancora vivo è grazie a loro e ai colleghi che abbiamo trovato al Santa Maria delle Grazie».