Sul grave episodio verificatosi all’ospedale di Pozzuoli è intervenuto il capogruppo regionale di Campania Libera-PSI-Davvero Verdi, Francesco Emilio Borrelli, componente della commissione Sanità: «Voglio esprimere la mia solidarietà ai medici e agli infermieri aggrediti all’ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli dai parenti di un paziente deceduto. Si tratta dell’ennesimo episodio che si registra negli ospedali della Campania che troppo spesso vengono vandalizzati o diventano luogo di scontri fisici tra operatori sanitari e parenti dei ricoverati. Così non si può andare avanti perché in questo clima diventa sempre più difficile per il personale lavorare in serenità in un settore delicatissimo quale quello del pronto soccorso. Bisogna rendere obbligatoria per chiunque l’identificazione agli ingressi degli ospedali per limitare questi episodi e per consentire alle forze dell’ordine di poter immediatamente risalire agli aggressori».