1396118381-20enne-morto-accoltellato-in-ortigia
Un 26enne di Pozzuoli ferito al braccio

POZZUOLI – Non accetta di esser lasciato dalla fidanzata e accoltella l’attuale compagno di lei. L’uomo ferito è un 26enne di Pozzuoli, noto alle forze dell’ordine.

UNA LITE FINITA NEL SANGUE – L’aggressore, un 21enne di Casalnuovo, è stato bloccato su via Roma dai carabinieri della tenenza di Casalnuovo subito dopo l’accoltellamento avvenuto nel corso di una lite scoppiata per motivi di natura sentimentale: l’aggressore era stato lasciato dalla sua fidanzata 20enne, che dopo qualche tempo aveva intrapreso una relazione con il 26enne puteolano.

SORPRENDE L’UOMO E LO ACCOLTELLA – Dopo l’ennesimo rifiuto della giovane a riprendere la relazione, il 21enne ha incrociato il puteolano e l’ha ferito al culmine di una lite, infilandosi nella sua auto dallo sportello passeggero e accoltellandolo al braccio. Il 26enne è stato portato alla clinica Villa dei Fiori di Acerra, dove i medici gli hanno diagnosticato e prestato le prime cure per lesioni d’arma da punta e taglio al polso e braccio destro guaribili in 7 giorni. L’arma è stata rinvenuta e sequestrata, il 21enne, già noto alle forze dell’ordine, è stato denunciato per lesioni personali aggravate e per porto abusivo di coltello.