di Gennaro Del Giudice

frame video.2jpgPOZZUOLI – Si accorge che telecamera lo sta riprendendo, la spacca e ruba un televisore. Ha cercato di eliminare le tracce (ma senza riuscirci) il ladro che la notte scorsa ha messo a segno un furto ai danni del centro scommesse “Sisal-Match Point” di via Domitiana ad Arco Felice. Il suo volto è stato ripreso dagli occhi elettronici del sistema di videosorveglianza del locale che hanno immortalato i suoi movimenti. Dopo la scoperta del furto il titolare dell’agenzia ha denunciato l’accaduto ai carabinieri della stazione di Pozzuoli che hanno avviato indagini sull’accaduto. Ore contate per il ladro che è riuscito a portare via un monitor da 50 pollici da una saletta del locale.

 

match point1
Il Sisal-Match Point di Arco Felice

LADRO RIPRESO – Il furto è avvenuto nella notte di domenica. Il ladro, un giovane di età che si aggira intorno ai 30 anni, dopo aver scavalcato la recinzione del locale si è recato nella saletta all’interno della quale (sulla facciata di una parete) era montato il grosso televisore. I suoi movimenti per circa un minuto sono stati ripresi dalla telecamera posizionata proprio sopra al monitor. Il malvivente (che indossava berretto con visiera e una maglia a maniche lunghe) ad un certo punto però, accortosi della telecamera, ha provato prima a girarla per poi spaccarla con la speranza di distruggere quanto registrato fino a quel momento. Tentativo che  non ha sortito l’effetto sperato visto che le sequenze del furto sono state registrate nell’hard disk del sistema di videosorveglianza di cui è dotato il centro scommesse. Il giovane (che ha agito a volto scoperto) infatti è stato ripreso in primo piano dall’occhio elettronico proprio nel momento in cui metteva fuori uso il dispositivo. Una volta preso il grosso televisore, si è dato alla fuga lasciando dietro una serie di tracce utili per risalire alla sua identità. Analogo furto era avvenuto nelle settimane scorse ai danni dell’agenzia di scommesse “GigiBet” sempre ad Arco Felice: anche in quell’occasione i ladri penetrarono in una saletta rubando dalla parete due monitor.

 

LE FOTO

[cronacaflegrea_slideshow]