fontanaPOZZUOLI«La piccola fontana di Piazza 2 Marzo non è solo rovinata dall’inciviltà e dall’incuria ma è anche molto pericolosa». A segnalarlo è il pittore Antonio Isabettini, personaggio molto conosciuto in città che ci mostra come il pezzo di ferro che rappresenta la Sicilia, nella scultura in ferro che disegna l’intero Mediterraneo, si sfili facilmente dalla fontana diventando un’arma pericolosa. Un oggetto assolutamente atto ad offendere che in un luogo di movida quale è la piazza può essere davvero molto pericoloso.