20160612_201839POZZUOLI – Per il terzo anno consecutivo tra tiri a canestro, galà di danza e concerto, è stato ancora spettacolo al “Festival dello Sport Flegreo”, andato in scena presso piazza Severini a Monterusciello. Coprire il grigio quotidiano della periferia con i vivaci colori della sana aggregazione e del divertimento, anche se per poche ore, era l’obiettivo dei Giovani Democratici, organizzatori e coordinatori della kermesse. Un’unione di forze, quella con lo Sporting Club Flegreo e la Uisp Zona Flegrea, che ha permesso di centrare l’obiettivo e decretare la riuscita di una manifestazione capace di coinvolgere centinaia di atleti, oltre ai tanti spettatori e curiosi accorsi per il gran finale.

SPETTACOLO IN PIAZZA SEVERINI– Nella giornata di domenica l’adiacente via Severini per l’occasione è stata trasformata in un campo da basket che ha ospitato una tappa del Summer Basket UISP 2k16, a pochi metri invece spazio al tiro con l’arco, corsi di fitness e dimostrazioni di arti marziali. Nel tardo pomeriggio lo spettacolo è continuato sul palco, allestito su uno dei lati dell’omonima piazza, dove c’è stato il gran galà di danza. A chiudere la manifestazione, infine, l’esibizione di Emiliana Cantone, cantante molto apprezzata dai numerosi fans accorsi sul posto.

SODDISFATTI I GD– Un “Festival dello Sport Flegreo” frutto dell’attivismo politico ma soprattutto sociale dei Giovani Democratici: «Chi organizza una manifestazione punta ai luoghi più affollati della città per assicurarsi una forte partecipazione ma noi abbiamo fatto una scelta diversa. “Riqualificare le periferie” non è un semplice slogan scritto sotto al palco– spiega Luca Di Procolo, segretario dei GD- Ci stiamo impegnando con atti concreti per il nostro quartiere e lo sport con i suoi valori è uno dei tanti modi per farlo. I Giovani Democratici sono un esempio di come la politica, oggi vista come un male per il paese, se fatta con passione e spirito di sacrificio può tornare alla naturale funzione e cioè mettersi a disposizione della comunità».