image
La Capitaneria di Porto incontra gli alunni della scuola giuglianese

POZZUOLI – Il mare entra a scuola. I militari della Capitaneria di Porto di Pozzuoli, al comando del Tenente di Vascello Andrea Pellegrino, hanno incontrato gli alunni della scuola elementare Settimo Circolo Salvatore Di Giacomo di Giugliano in Campania. Tema “Il nostro mare…che passione”.

UN PERCORSO FORMATIVO – L’iniziativa, promossa nel rispetto del protocollo di intesa siglato tra la Direzione Marittima di Napoli e l’Ufficio Scolastico Regionale per la Regione Campania, ha lo scopo di creare un percorso formativo che avvicini i giovani alla legalità ed alla cultura del mare e, con giuste regole e comportamenti, al sano rispetto dell’ambiente naturale e del mare stesso nonché per la sicurezza in navigazione e nelle aree balneari.

FILMATI E VIDEO SUL MARE – L’incontro si è svolto con la riproduzione di filmati riguardanti le attività operative della Capitaneria che operano per regolare l’utilizzazione dei porti e delle spiagge, ma anche a tutela dei commerci vigilando su tutte le attività che si svolgono in mare e sui litorali costieri. Sono inoltre state sottolineate le funzioni di polizia giudiziaria per le violazioni previste dal Codice della Navigazione e dalle altre leggi speciali in materia di pesca, demanio marittimo, diporto nautico, ambiente. Su questo tema ci si è soffermati illustrando quali precauzioni prendere per chi decide di intraprendere la navigazione, il numero da chiamare per le emergenze in mare (numero blu 1530, attivo 24h su 24h) e quali informazioni, in caso di difficoltà, comunicare subito all’Autorità marittima utili per un soccorso tempestivo ciò anche attraverso esercitazioni pratiche che hanno appassionato i giovani.