Un tratto di scogliera di via Napoli dove il mare risulta balneabile
Un tratto di scogliera di via Napoli dove il mare risulta balneabile

POZZUOLI – Le acque di Pozzuoli sono quasi del tutto balneabili. E’ quanto emerge dalla deliberazione della Giunta Regionale arrivata dopo le analisi dell’Arpac, in merito alla qualità della acque marine e la conseguente balneabilità. Per l’ente regionale sono balneabili le acque di Arco Felice, Lucrino e La Pietra che sono state categorizzate come “eccellenti”. Non balneabile invece l’area che va dal Molo Caligolino si spinge fino al ponte della Pirelli e l’area di Licola a ridosso del Collettore di Cuma. È classificata come “scarsa” invece l’acqua che bagna la quasi totalità del litorale di Licola.

LE ACQUE DI NUOVA CLASSIFICAZIONE –
Risultano balneabili anche Via Napoli, Rione Terra e la zona di Cuma a ridosso del depuratore. Tale aree sono balneabili in quanto di “nuova classificazione”. La reale qualità delle acque secondo l’Organizzazione Mondiale per la Sanità arriva solo dopo il quarto anno di controlli, anche se le suddette aree verranno costantemente monitorate durante l’intera stagione balneare.