polizia_inseguimentoPOZZUOLI – Hanno raggiunto i 250 chilometri orari pur di sfuggire alla polizia, sfrecciando prima per le strade della città e poi sulla Statale 7 Quater. Impossibile stargli dietro per gli agenti del commissariato di piazza Italo Balbo, lanciatisi all’inseguimento. All’interno dell’auto – una potente Mercedes – alcuni rom. Riusciranno a far perdere le proprie tracce, mentre la vettura verrà ritrovata diversi chilometri dopo.

IMPOSSIBILE PRENDERLI – Sta quasi albeggiando, quando una pattuglie della polizia avvista un’auto ferma nel parcheggio all’interno dell’area ex Sofer. Dentro ci sono  quattro persone. Alla vista degli agenti chi ne era al volante ingrana la prima dando inizio alla folle fuga. Lungo tutta via Sacchini, fino ad Arco Felice, sfrecciando ad altissima velocità. Fin qui l’auto della polizia riesce ancora a tenerli “a tiro”, ma poco dopo sarà impossibile. Una volta imboccata la strada statale, la Mercedes scaricherà tutti i suoi cavalli. Per la “pantera” c’è poco da fare, nonostante gli oltre 230 chilometri all’ora. Soltanto nei pressi di Villa Literno verrà ritrovata l’auto, all’interno però nessun occupante. La vettura ora è sotto sequestro, in attesa dei controlli incrociati per risalire al proprietario.