POZZUOLI – Continuano i controlli anti-Covid dei carabinieri e aumenta anche il numero delle sanzioni. I militari della stazione di Pozzuoli hanno denunciato a piede libero un 32enne del posto. L’uomo era stato sottoposto in quarantena domiciliare dall’Asl a seguito della positività da Covid-19 accertata il 15 gennaio scorso, ma è stato sorpreso a passeggiare nella zona del porto. Sempre a Pozzuoli, durante i controlli effettuati nei giorni passati, è stato denunciato un 30enne, risultato positivo ad un tampone molecolare effettuato il 10 gennaio. A partire da ieri, intanto, la Campania è in zona gialla. Il passaggio, stabilito venerdì scorso con un’ordinanza adottata dal ministro della Salute, Roberto Speranza, è legato alla crescita dei ricoveri in terapia intensiva e nei reparti di degenza ordinaria.