1416268-katanaPOZZUOLI – Nascondeva in casa droga, spade da samurai e balestre il 29enne di Pozzuoli, arrestato ieri dai carabinieri della locale stazione, diretti dal maresciallo Raffaele Martucci. Il giovane è accusato di coltivazione di cannabis e di detenzione a fini di spaccio di marijuana nonché di detenzione illegale di arma da fuoco e di armi bianche. A seguito di perquisizione effettuata nella sua abitazione e nelle pertinenze di questa i militari dell’arma hanno rinvenuto e sequestrato 4 piante di cannabis indica e 21 rami che dopo essiccazione avrebbero portato a marijuana per circa 9 chilogrammi. Oltre alla droga i carabinieri hanno trovato nella sua casa una doppietta priva di matricola, 3 spade da samurai e 2 balestre. L’arrestato è stato tradotto ai domiciliari in attesa di rito direttissimo.