POZZUOLI – Sono centinaia le persone accalcate in via Brancati, a Monterusciello. Al terzo piano della palazzina popolare del lotto 1 bis, Giuseppe Di Bonito non intende arrendersi. Il 25enne, da quasi 24 ore, tiene tutti col fiato sospeso. In casa con lui anche l’anziana madre. Il giovane, che ha inneggiato più volte Satana, ha tra le mani una bombola di gas con la quale minaccia di farsi saltare in aria. Sul posto i militari della Compagnia di Pozzuoli e i vigili del fuoco. Evacuate 11 famiglie. (Seguiranno aggiornamenti)