marijuana
Piante di marijuana rinvenute nella zona di Licola

POZZUOLI – Coltivatore di marijuana scoperto e arrestato a Pozzuoli. E’ accaduto in via Montenuovo Licola Patria dove i carabinieri della stazione di Licola insieme agli uomini della stazione del corpo Forestale di Licola, hanno rinvenuto nell’abitazione di un giovane diverse piante di marijuana. L’uomo, residente nella frazione di Licola Mare, è finito in manette per detenzione di sostanze stupefacenti. Nella stessa zona, appena dieci gironi fa, altri due coltivatori di marijuana furono arrestati dai carabinieri. In quell’occasione finirono nei guai Davide Miele, 26 anni e Mario Bisogni, 23 anni, entrambi residenti a Giugliano, i quali furono sorpresi in flagranza di produzione e traffico di stupefacente.

 

DUE ARRESTI A LICOLA – I due furono fermati a bordo di un’autovettura Nissan Micra nei pressi della stazione della Circumflegrea a Licola Borgo e trovati in possesso di due grammi di marijuana e di una lampada da serra. Indizi che fecero scattare le perquisizioni domiciliari durante le quali in camera da letto dell’abitazione di Bisogni fu scoperta una serra con tanto di impianto di areazione e di illuminazione artificiale nonché 377,21 grammi di marijuana e numerosi semi di cannabis indica, lampade da riscaldamento, ventilatori, deumidificatori, fertilizzanti. Mentre nell’abitazione di Miele, invece, furono trovati 15 grammi di marijuana, un bilancino di precisione con tracce di stupefacente, 50 semi di cannabis indica e la somma di 2.700 euro in denaro contante ritenuta provento di attività illecita.

 

Gennaro Del Giudice