Capodanno - In migliaia hanno affollato il centro storico di Pozzuoli

POZZUOLI – Una festa, un successo. Grande è stata la partecipazione alla festa di Capodanno 2014 andata in scena a Pozzuoli. In migliaia hanno affollato Piazza della Repubblica, i vicoletti del centro storico e il Lungomare “Sandro Pertini” di via Napoli brindando e ballando fino all’alba. Imponente anche il servizio di controllo messo un campo dalle forze dell’ordine che ha visto l’impiego su tutto il territorio puteolano di 44 agenti del corpo di Polizia Municipale, carabinieri della Compagnia di Pozzuoli e del Battaglione Campania e agenti del commissariato di Polizia di Pozzuoli. «Tranne per qualche episodio isolato legato all’uso dei petardi tutto è filato liscio» ha fatto sapere il comandante della Polizia Municipale Carlo Pubblico.«Ringrazio i ragazzi del comitato organizzatore e quanti hanno lavorato per consentire anche quest’anno un Capodanno in piazza sereno e festoso – sottolinea il sindaco Vincenzo Figliolia presente alla festa organizzata dal “Comitato Lungomare Pozzuoli” insieme al Comune di Pozzuoli.- Una festa sobria e con pochissime risorse economiche per evitare inutili sprechi, ma al contempo una grande festa popolare con i vicoli del centro storico e del lungomare invasi letteralmente da una movida ordinata e festante. Tutto è andato per il verso giusto e ancora una volta, anche in questa circostanza, si è notato la voglia dei puteolani di tornare ad essere una grande e bella comunità, attenta al proprio territorio e vogliosa di essere nuovamente protagonista delle scelte collettive. Questo è lo spirito beneaugurante per il nuovo anno, nel quale ci saranno molte novità importanti per la nostra amata città».

 

LE FOTO (di Enzo Buono)

[cronacaflegrea_slideshow]