POZZUOLI – Cane investito e lasciato sul ciglio della strada. Il triste episodio è avvenuto al Rione Toiano e più precisamente dinanzi al Comune di Pozzuoli. A denunciarlo è Francesco Longobardo, padrone del malcapitato ‘quattro zampe’, che non riesce a darsi pace: «Voglio giustizia per il mio cagnolino. Lo hanno investito e lasciato a terra. Purtroppo il cane era scappato ed è stato travolto da un’auto. Le forze dell’ordine mi hanno detto che non posso sporgere denuncia in quanto il cane non doveva trovarsi per strada in quel momento. Io so solo che non meritava una fine del genere; per me era come un figlio».