Le ragzze di Iannone sono pronte alla sfida
Le ragazze di coach Iannone sognano la promozione

POZZUOLI – Ancora gioie e dolori per il Rione Terra Volley: sconfitta la squadra maschile che conclude la sua annata con un ko contro i Black Lions e le ragazze che invece riprendono la marcia-promozione vincendo nettamente 3  – 0 in casa con l’ Ischia.

 

I RAGAZZI – Nonostante i ragazzi di Cirillo non siano riusciti ad arrivare ai play off, il primo anno in C del Rione Terra non può che considerarsi positivo. «Chiudiamo il campionato al sesto posto a soli 5 punti dalla zona play off. Abbiamo fatto di tutto per rientrare nella zona promozione ma gli avversari hanno dimostrato di meritare una migliore posizione in classifica rispetto alla nostra. Bella esperienza ed emozionante poter allenare nella mia città e insieme alla società stiamo già programmando il futuro sia a livello giovanile che di prima squadra per ottenere migliori risultati». È il commento di coach Cirillo sull’anno appena trascorso. Sulla stessa lunghezza d’onda il team manager Coratella: «Come neo promossa non possiamo lamentarci dei risultati conseguiti pur se abbiamo un po’ di rammarico per delle prestazioni opache che abbiamo avuto quest’anno e che potevano invece regalarci migliori soddisfazioni. Il nostro girone purtroppo era molto ed altamente competitivo. Ora programmeremo il futuro con il confermato coach Cirillo sperando di ottenere l’anno prossimo migliori traguardi».

 

LE RAGAZZE – Sull’altro fronte, invece, le ragazze del Rione Terra, dopo lo stop in trasferta contro Cercola hanno affrontato in casa l’Ischia vincendo nettamente 3 a 0. Dopo la sconfitta subita in settimana in trasferta, le ragazze di coach Iannone hanno giocato alla grande non lasciando scampo alle avversarie. Raggiante a fine gara Iannone «Abbiamo scacciato l’alone negativo della scorsa partita in trasferta che abbiamo perso. A parte l’inizio del primo set,abbiamo poi giocato come il nostro solito portando a casa il risultato senza troppe difficoltà. Ora ci giocheremo tutto nell’ultima partita in casa contro Arzano per poter accedere alla seconda fase dei play off». Tutto si deciderà contro Arzano nel prossimo turno che questo a  punto diventa decisivo. La promozione è obiettivo perseguibile, obiettivo fortemente voluto dalla società.