AFRAGOLA – Sono due le donne incensurate arrestate dai carabinieri della stazione di Afragola, una 22enne e una 26enne. Entrambe del posto dovranno rispondere di contrabbando di sigarette. Nella loro abitazione, infatti, i militari hanno rinvenuto e sequestrato 121 stecche di sigarette di contrabbando per un peso complessivo di 24,2 chili circa. Le sigarette erano nascoste tra alcuni capi di abbigliamento, nell’armadio di una camera da letto. Dopo le formalità di rito, le due donne sono state sottoposte ai domiciliari in attesa di giudizio.