Via Saba

POZZUOLI – Saranno costretti a fare i bagagli e a cercare altrove un riparo. Il sindaco Vincenzo Figliolia ha firmato un’ordinanza di sgombero dei locali commerciali ubicati in via Saba a Monterusciello. Nel corso di un controllo, effettuato nei giorni scorsi, la polizia municipale ha accertato, infatti, che due donne hanno manomesso i  sistemi anti-effrazione per farsi spazio all’interno dell’edificio. Insieme a loro ci sono anche due minori. I locali, di proprietà del Comune di Pozzuoli e con destinazione d’uso commerciale, risultano privi di acqua e di energia elettrica.

L’ORDINANZA – Il primo cittadino di Pozzuoli non intende fare passi indietro: se entro 15 giorni l’area non sarà liberata, si procederà coattivamente con l’ausilio delle forze dell’ordine. L’obiettivo dell’amministrazione comunale è infatti riottenere l’immediata disponibilità dei locali ubicati al piano terra del civico 95 di via Saba affinché vengano riqualificati e restituiti alla cittadinanza.