rete idrica 2MONTE DI PROCIDA – Situazione al collasso sul fronte idrico a Monte di Procida. Centinaia i litri di acqua potabile dispersi ogni giorno a causa delle numerose perdite alle condutture dell’acquedotto cittadino. Scioccanti le immagini che immortalano la disastrata situazione in cui versa l’impianto comunale che, oltre a sprecare una preziosa risorsa potrà determinare, a lungo andare, situazioni di pericolosità e antigienicità che non possono e non devono essere sottovalutate.

rete idrica 1PERDITE A NON FINIRE – L’incredibile quantità di dispersione di acqua potabile sembrerebbe caratterizzare in modo diffuso il sistema idrico di Monte di Procida. Un sospetto diventato realtà all’indomani dell’apertura dei cantieri per la messa in opera dei lavori previsti dal Grande Progetto per il “Risanamento ambientale e la valorizzazione dei laghi dei Campi Flegrei”, che riguardano la «Ristrutturazione e l’adeguamento funzionale del sistema fognario depurativo intercomunale Monte di Procida–Bacoli-Pozzuoli, attraverso la realizzazione di opere esterne di collegamento della fognatura di Monte di Procida all’impianto di depurazione di Cuma, ed opere interne che consistono in interventi presso le principali strade del paese, in particolare quelle sprovviste di una rete fognaria come via Panoramica e via Giovanni da Procida. E sono stati proprio gli operai impegnati nel Grande Progetto ad individuare lo spiacevole inconveniente durante gli interventi lungo le strade del paese.

rete idrica 6IL TIMORE –Che la rete idrica comunale sia una gruviera, è oramai un dato certo. Considerata la vetustà del sistema idrico, è ipotizzabile che le perdite non solo sussistano nei punti venuti alla luce in questi giorni, ma interessino anche altre zone se non addirittura l’intera estensione dell’impianto. Molte sono le aree ad altissimo rischio idrogeologico, devastate dall’abusivismo edilizio, ed una condotta obsoleta e lesionata non può che peggiorare situazioni già di per sé problematiche.

rete idrica 4LE STRADE – Numerose le strade ove sono emerse criticità, prima fra tutte: Corso Garibaldi. E’ probabile che alla luce di quanto rilevato nelle ultime ore siano necessarie opportune modifiche al progetto in essere (che allo stato attuale non include il riammodernamento della rete idrica sul territorio comunale), per risolvere anche questi ulteriori disagi. Nei prossimi giorni contatteremo il Sindaco e gli Uffici competenti al fine di ottenere delucidazioni in merito. E’ giusto che la popolazione venga informata della criticità emersa e delle relative soluzioni che l’Amministrazione dovrà adottare. L’auspicio è che il Comune stia considerando seriamente il problema e si sia già attivato per una risoluzione efficace e tempestiva.