MONTE DI PROCIDA – Partirà lunedì 30 luglio 2018 la nuova raccolta differenziata a Monte di Procida che, come recita lo slogan della campagna di comunicazione, segnerà una svolta nella gestione dei servizi di igiene urbana sul territorio. Questo ed altri argomenti sono stati oggetto della conferenza stampa di presentazione, tenuta mercoledì 11 luglio 2018 a Villa Matarese di Monte di Procida. Per arrivare pronti all’appuntamento con il nuovo servizio, a partire dal 12 luglio 2018 sarà effettuata la distribuzione domiciliare delle nuove attrezzature e del materiale informativo.
Nelle guide consegnate ad ogni utenza saranno infatti riepilogate le principali novità previste dal nuovo servizio, ossia:
• Nuove attrezzature a disposizione delle utenze;
• Raccolta domiciliare del vetro;
• Raccolta domiciliare dei metalli;
• Miglioramento della raccolta di sfalci e potature e ingombranti e RAEE su prenotazione;
• Raccolta pannolini e pannoloni per due giorni a settimana;
• Concessione in comodato d’uso di compostiere domestiche.

IL TETRA PAK – Un’ulteriore ed importante novità riguarda il conferimento dei cartoni per bevande, ossia le confezioni Tetra Pak per latte, succhi ed altri alimenti: dal 30 luglio 2018 i contenitori Tetra Pak dovranno esser raccolti con la frazione multimateriale, insieme a plastica e metalli.
Più servizi, dunque, per raggiungere l’obiettivo di avere una città più pulita, per un Comune che non è secondo a nessuno in termini di percentuali di raccolta differenziata. Il Comune di Monte di Procida, infatti, è stato premiato nell’ultima edizione di “Comuni Ricicloni”, manifestazione indetta da Legambiente Campania, come 1° classificato “i migliori tra i 10.000 e i 20.000 abitanti” tra i Comuni della Campania. Tra le varie iniziative, è stato organizzato un incontro pubblico di presentazione per il giorno: giovedì 19 luglio alle ore 19:00 presso Largo VII Luglio in località Acquamorta. Anche le scuole saranno
coinvolte nelle attività di sensibilizzazione con l’avvio del prossimo anno scolastico. Subito dopo la pausa estiva, a Monte di Procida sbarcherà anche il festival per bambini sulla sostenibilità ambientale denominato “Ambientazioni” (www.ambientazioni.net).
Per maggiori informazioni l’azienda responsabile del servizio, la Tekra Srl, resta a disposizione degli utenti tramite:
• Numero verde 800.193.750 (dal lunedì al venerdì dalle ore 8:00 alle 19:00;
• www.tekraservizi.eu, nell’apposita sezione dedicata al Comune di Monte di Procida.

L’APP PER GLI SMATPHONE – Per facilitare la vita ai cittadini, inoltre, il Comune di Monte di Procida ha adottato e metterà a disposizione a breve Junker, un servizio fruibile tramite APP (per smartphone android o apple) che riconosce con un solo clic quello che stiamo gettando e ci dice come fare secondo la normativa del nostro territorio. Come funziona: scansionando il codice a barre del prodotto o dell’imballaggio, Junker lo riconosce grazie ad un database interno di oltre 1 Milione di prodotti e ne indica la scomposizione nelle materie prime e i bidoni a cui sono destinati. Basti fare l’esempio delle buste di carta con finestra di plastica, oppure delle confezioni di caffè, delle bottiglie in pvc o materBi e via discorrendo. Un database ‘in progress’ che viene aggiornato quotidianamente anche grazie al contributo degli utenti: se il prodotto scansionato non viene riconosciuto, l’utente può trasmettere alla app la foto del prodotto e ricevere la risposta in tempo reale, mentre la referenza viene aggiunta a quelle esistenti. Uno strumento innovativo perfettamente in linea con la filosofia delle smart cities.

Alla conferenza hanno preso parte:
• il Sindaco, Giuseppe Pugliese;
• l’Assessore all’Ambiente, Teresa Coppola;
• il Capo settore Igiene Urbana, Giovanna Romeo;
• il responsabile della Tekra Srl, Luigi Andreozzi;
• l’Amministratore di Achab Med Srl, l’azienda responsabile della campagna di comunicazione, Massimo Santucci.

DICHIARAZIONE Giuseppe Pugliese, Sindaco di Monte di Procida
“Un grazie prima di tutto ai cittadini perché fino ad oggi hanno dato prova di grande civiltà e rispetto della Legge, differenziando in maniera eccellente. Per dare una svolta turistica al
nostro territorio ora occorre fare di più: ad esempio, contrastare quei fenomeni irrispettosi
del decoro e dell’Ambiente. Mi rivolgo ai miei concittadini: tutti insieme dobbiamo dare a
Monte di Procida la veste turistica che merita, facendola risplendere nella bellezza dei
luoghi e nella pulizia.”

DICHIARAZIONE Giacinta Liguori, Responsabile Ufficio Sud Comieco
“Dai dati emerge come ci siano margini di miglioramento quantitativo e qualitativo differenziata dei cartoni per bevande tipo Tetra Pak nella raccolta multimateriale. Per questo materiale Comieco garantisce il riciclo e il riconoscimento dei corrispettivi dell’Accordo Anci-Conai.”

DICHIARAZIONE Lorenzo Nannariello, Responsabile Ambiente Tetra Pak Italiana SpA
“Tetra Pak da sempre è impegnata nello sviluppo sostenibile e nella valorizzazione delle risorse e, grazie al Protocollo d’intesa siglato con Comieco nel luglio 2003, nella promozione della raccolta differenziata e del riciclo delle proprie confezioni su tutto il territorio nazionale. Obiettivi importanti sono già stati raggiunti: infatti nel 2017 sono state riciclate in Italia 26.000 tonnellate di cartoni per bevande, pari ad oltre un miliardo e cinquecento milioni di confezioni postconsumo. Con questa iniziativa confidiamo di incrementare ulteriormente i quantitativi avviati al riciclo, destinando così importanti risorse in altre produzioni industriali a beneficio di tutta la collettività.”
Per ulteriori informazioni sul riciclo dei contenitori Tetra Pak è possibile consultare il sito
internet www.tiriciclo.it.