NAPOLI – Ieri mattina gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato “Decumani” hanno arrestato C.S., napoletano, 48enne, con numerosi pregiudizi di polizia, per il reato di atti persecutori nei confronti della sua ex moglie, 47enne napoletana. La donna impaurita ha raggiunto il locale Commissariato, chiedendo aiuto e spiegando ai poliziotti che il suo ex marito la stava rincorrendo e minacciando. Gli agenti, nel frattempo, hanno fermato il 48enne, già noto alle forze di polizia, in quanto incurante della presenza degli stessi, ha continuato a minacciare la moglie. La donna ha raccontato agli agenti delle continue minacce e condotte violente che il suo ex marito la sottoponeva, pur avendo l’uomo un obbligo di presentazione presso la locale stazione dei Carabinieri, emessa dal Tribunale di Napoli. I poliziotti avendo considerato tutti gli elementi e valutato la pericolosità del 48enne, hanno proceduto all’arresto e su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, condotto l’uomo presso la Casa Circondariale di Poggioreale.