LICOLA – Sotto al sole, armati di scope, pale, carriole ma soprattutto di tanto amore verso la propria terra. Siamo a Licola Mare, quasi sulla linea di confine tra i comuni di Pozzuoli e Giugliano. E’ qui che un gruppo di ragazzi, troppo spesso al centro delle cronache per fatti legati alla criminalità, al degrado e alla violenza, hanno dato un segno di civiltà, rispetto e amore verso il proprio quartiere. In una piazza Cristoforo Colombo (lato Giugliano) dove abbondavano sterpaglie e rifiuti hanno deciso di avviare un’operazione di pulizia “fai da te”, senza l’aiuto delle istituzioni locali. Ragazzotti, molti dei quali minorenni, che si sono “autotassati” raccogliendo circa 100 euro per ridare dignità alla piazza, uno dei pochi luoghi di ritrovo e di aggregazione della periferia. Un gesto che ha ricevuto l’apprezzamento e il plauso dei residenti che attraverso i social hanno speso parole di stima verso l’operato di questi “scugnizzi” di quartiere.